In progetto da diversi anni, finalmente ora è disponibile anche il Fanòi Negroamaro. Diverse novità per questo brand nato da poco ma su cui puntiamo con convinzione nonostante si tratti di una produzione molto limitata. Ci piace considerare questi vini come la migliore espressione dei due vitigni principi del nostro territorio prodotti solo nelle annate migliori. Abbiamo deciso di saltare i millesimi 2013 e 2014 per presentarci con l’annata 2015, probabilmente una delle migliori vendemmie degli ultimi vent’anni. Anche per il Fanòi Negroamaro abbiamo seguito la stessa filosofia del Primitivo. Selezione di vigneti ad alberello molto vecchi e raccolta tardiva (primi giorni di ottobre).

Novità anche per quanto riguarda il packaging. Abbiamo eliminato le etichette e, seguendo l’esempio dello Chardonnay Teresa Manara VT e dell’Amativo, abbiamo optato per la stampa serigrafica direttamente su vetro usando l’oro zecchino anziché l’oro serigrafico (più costoso ma decisamente più bello). I due Fanòi, così come l’Amativo e il Teresa Manara Chardonnay VT, avranno la stessa capsula nera con la lamina che copre l’intera baga in modo da identificare questi quattro vini nella categoria top della nostra produzione (utilizzando i tre vitigni per noi più importanti, Chardonnay, Primitivo e Negroamaro).

Disponibili entrambi in una splendida confezione regalo. Nelle migliori enoteche e negozi specializzati.