Teresa Manara Chardonnay

Il destino giunge senza invito e non si toglie il cappello, nella storia della nostra Cantina è vero due volte poiché il destino in effetti  si tolse i guanti e posò la valigia: era una donna capace di riconoscere nella voce minima dei vini sfusi del Sud d’Italia, un concerto ben più vasto.

Il nome di questa donna, Teresa Manara, è tutta l’essenza e la chiave di volta di una passione di famiglia, il senso dell’arte di vinificare e di tutte le vendemmie vissute dalle generazioni che si sono date il cambio, proprio come fanno gli attori di un’opera replicata varie volte e divenuta un classico, su una terra madre quando le stagioni virano, al pari delle vite umane, l’una nell’altra. Perciò, Teresa Manara, non è soltanto il nome di uno Chardonnay e di un Negroamaro, bensì uno spartiacque della memoria, l’omaggio amoroso alla donna, la madre, la moglie, la musa ispiratrice e  la nonna.

Teresa Manara attraversò l’Italia degli anni in cui le imprese erano ancora riservate agli uomini, con un temperamento di cui oggi sono intrise le più importanti selezioni di Chardonnay e di Negroamaro firmate, negli anni novanta, da suo figlio Augusto Cantele.

CLASSIFICAZIONE I.G.T. Salento
UVE Chardonnay
ALLEVAMENTO Spalliera potata a guyot
EPOCA DI VENDEMMIA Seconda metà di agosto
VINIFICAZIONE Pressatura soffice e mosto raffreddato a 10°C
FERMENTAZIONE Prima parte in acciaio a 16° C. poi in barrique
AFFINAMENTO Sur lies in acciaio e in barriques
INVECCHIAMENTO Riserva sorprese nel corso del tempo

Note di degustazione

COLORE: Paglierino intenso attraversato tono su tono da nuance verdi e dorate.

NASO: Il profumo inizialmente speziato, si apre a ventaglio fornendo una gamma olfattiva traboccante di odori floreali e fruttati. La mela gialla, note agrumate, lime,  affiancano la nocciola e la vaniglia.

PALATO: Al gusto è setoso, vellutato al tempo stesso mellifluo, complice la vena fresca e la speziatura dolce dei legni utilizzati. Il finale conquista per la sua estrema durata e rende partecipe il degustatore dell’importante peculiarità del terroir.

INDICAZIONI DI RACCOLTA Verifica le disposizioni del tuo comune

MATERIALE Descrizione Materiale Codice Materiale RACCOLTA DIFFERENZIATA
BOTTIGLIA Vetro verde GL71 VETRO
TAPPO Polietilene a bassa densità LDPE4 PLASTICA
CAPSULA Alluminio/Plastica C/ALU90 ALLUMINIO/METALLI

Ti potrebbe interessare…