• Fiano Alticelli: undicesima vendemmia e nuovo abito

    Migliorare per tradizione, si può dire sia questo il concetto alla base del nuovo Fiano Alticelli. Questo vino dal colore giallo dorato, svolge certamente il ruolo di simbolo del passaggio alla stagione dei bianchi e della luce più calda, quella estiva, che ne supporta i pregi e ne rivela le origini in parte misteriose e comunque riconducibili all’antica Grecia.

    Il Fiano, che sebbene da sempre richiami alla mente una delle geografie italiane che maggiormente ne hanno connotato la storia, ovvero la Campania, è anche espressione precisa di un vitigno a bacca bianca che nella nostra Puglia è stato sempre presente e gode di una sua storia. Attenzione a non travisarlo perciò; non va confuso, infatti, con il Fiano Minutolo, più aromatico. La nostra attenzione è rivolta a quel Fiano, per così dire, pugliese, che fu protagonista di un viaggio d’approdo nelle Puglie di Federico II di Svevia nel XIII secolo.

    Continua Fiano Alticelli: undicesima vendemmia e nuovo abito